Ponte del Teatro - Pasqualone

Il ponte del Teatro deve il suo nome all’esistenza nei suoi pressi, fin dalla seconda metà del Settecento, del Teatro Felletti.

Data:
03 Gennaio 2021
Immagine non trovata

ASCOLTA L'AUDIOGUIDA IN ITALIANO

LISTEN TO THE ENGLISH AUDIOGUIDE

 

PONTE DEL TEATRO

 

Il ponte del Teatro deve il suo nome all’esistenza nei suoi pressi, fin dalla seconda metà del Settecento, del Teatro Felletti. Il manufatto unisce la rosta o stalia sinistra di via Gattamarcia (attuale via Cavour) con l'isola del Carmine: presenta una sola arcata, posta obliquamente alle sponde. Dal lato del Carmine si addossava, come spesso avviene nei ponti di Comacchio, ad un fabbricato tardo settecentesco (1784) destinato via via a conservatorio femminile, ad ospedale, a gendarmeria, fino all’attuale realizzazione della scuola materna comunale.

Caratteristico di questo ponte è il suo inserimento sulla stalia di via Cavour, dove la rampa di accesso, invece di innestarsi sul prolungamento dei lati del manufatto, si apre a ventaglio fino a lambire il bordo del canale, così da aumentare le possibilità di accesso e da rendere visivamente più ampio lo stretto passaggio pedonale della stalia.

 

PONTE DI PASQUALONE

 

Posto circa a metà di via Cavour, il ponte di Pasqualone presenta un’unica arcata, interamente in mattoni, con i terminali delle spallette in pietra d’Istria.


VAI AL MONUMENTO
PONTI DEL CARMINE PIZZETTI E ROSARIO

 

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 06 Gennaio 2021