07/10 - Dal flash mob con le neo-mamme all'inaugurazione della mostra Saluti da Cherso. Prosegue con successo la XIX edizione della Sagra dell'anguilla

Data di pubblicazione:
22 Febbraio 2020

Dalle cartoline panoramiche esposte a Palazzo Bellini nell'ambito della mostra "Saluti da Cherso", allestita da Jelena Dunato, direttrice del Museo Civico di Cres e Damir Kovač, proprietario della collezione, si coglie lo sviluppo maturato dal XIX secolo dalla città rivierasca gemellata con Comacchio.All'inaugurazione della mostra, visitabile, durante la sagra dell'anguilla, ad ingresso gratuito, (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 15 alle 18 e sabato e domenica con orario continuato), erano presenti questa mattina, oltre ai Sindaci di Cres Kristijan Jurjako e di Comacchio, Marco Fabbri, anche la Giunta Comunale e i dirigenti scolastici Josip Pope, Roberta Monti e Maria Gaiani.  Tredici pannelli di foto in bianco e nero e a colori descrivono, attraverso cartoline d'epoca, l'evoluzione dell'Isola di Cherso dal secolo scorso sino agli anni '50.Il secondo week-end della Sagra dell'anguilla ha preso il via con il flash-mob a sostegno dell'allattamento materno , promosso dal Centro per le Famiglie del Delta "La Libellula", dal Centro Bambini e Famiglie "L’albero delle Meraviglie" e dal "Servizio Salute Donna" - Distretto Sud Est ASL Ferrara. L'iniziativa, giunta alla quinta edizione è sostenuta dalla Regione Emilia Romagna e dal Comune di Comacchio.Domani, domenica 8 ottobre, alle ore 16, a Palazzo Bellini  (sala della biblioteca, - Via Agatopisto, 5 - piano nobile) si alzerà il sipario su "Discover Comacchio through thee eyes of young tourist guides" . Gli alunni dell’Istituto comprensivo di Comacchio – classi di V delle scuole primarie di Comacchio e San Giuseppe e classi di I e II della secondaria di primo grado di Comacchio –, insieme agli studenti dell’Istituto Remo Brindisi, illustreranno il  percorso di conoscenza e approfondimento, che ha consentito loro di assumenre il prestigioso ruolo di piccoli ciceroni, per turisti italiani e stranieri. Sarà infatti reso pubblico l'iter formativo compiuto, ma questa diverrà pure l'occasione per presentare la pagina web, frutto dell'esperienza compiuta dagli alunni, grazie al  coinvolgimento dell’Istituto Beni Culturali della Regione Emilia – Romagna (progetto Io Amo i Beni Culturali) ed al sostegno del Comune di Comacchio, dell’Istituto Comprensivo di Comacchio, della Pro Loco Città di Comacchio, dell’Associazione Spazio Marconi  e dei gestori delle realtà oggetto di visita e studio: Casa Museo "Remo Brindisi"  di Lido di Spina (Società Consortile Gestione Turistica),  la Salina (CADF – CEA)  e la Manifattura dei Marinati  (Aqua – Servizi Turistici e ambientali). Un gruppo di studenti infine si è cimentato esclusivamente sui contenuti della promozione degli eventi e sulla realizzazione della pagina web in questione. Per tutta la giornata festiva di domani, domenica 8 ottobre 2017, in centro storico si susseguiranno numerose iniziative, consultabili nel programma della Sagra dell'anguilla, disponibile tanto sul portale comunale: www.comune.comacchio.fe.it ,  quanto sul sito www.sagradellanguilla.itLo stand gastronomico, situato nel parcheggio del supermercato Coop (Via Fattibello a Comacchio) resterà aperto, come di consueto, dalle ore 11.30 alle ore 22.In concomitanza con la sagra, il Museo Delta Antico, che ospita sino al 6 gennaio 2018 il dipinto del Guercino "Cena in Emmaus", osserverà i seguenti giorni e orari di visita:Museo Delta Antico, Via Agatopisto 2, Comacchio FE  
0533 311316 - 0533  314154 info@museodeltaantico.com
Orario   : domenica dalle 9,30 alle 18,30;
dal martedì al venerdì 9,30/13 e 15/18,30;
sabato 9,30/13,00 e 15/22. Chiuso il lunedì.
Tariffe   : intero € 6,00 – ridotto € 3,00 (11-18 anni, over 65) – gratuito per minori di 11 anni accompagnati dai genitori.

 

Ultimo aggiornamento

Lunedi 19 Settembre 2022