Chiesa del Rosario

Costruita nel 1618 per volere della confraternita del S. Rosario. Di pregevole fattura la facciata, tutta in mattoni.

Data:
29 Novembre 2019
Immagine non trovata

Costruita nel 1618 per volere della confraternita del S. Rosario. Di pregevole fattura la facciata, tutta in mattoni. La animano il bel portale in pietra d'Istria, l'ampia finestra, riquadrata da una larga cornice in cotto, le nicchie, le lesene, la prominenza delle cornici del timpano e l'alto zoccolo. L'interno è ad unica navata con volta a botte ribassata.

Di particolare interesse lo splendido Crocefisso ligneo, opera del veneziano Filippo de Porris (1641), la statua in legno policromo della Beata Vergine (sec. XVII), le tele riproducenti la decollazione del Battista e l'Annunciazione della Vergine (sec. XVII).

Da ammirare la grande tela del pittore comacchiese Cesare Mezzogori, raffigurante la Madonna del Rosario in un tripudio di angeli e con i Santi Domenico e Giustina (sec. XVII).

Ultimo aggiornamento

Sabato 11 Gennaio 2020