COMACCHIO HALF MARATHON 2022

L’odore delle tamerici, la salsedine, correre in valle: esperienze uniche che solo la città lagunare può offrire e che tutti potranno apprezzare nella tre giorni del 6, 7 e 8 maggio

Data di pubblicazione:
27 Novembre 2021
Immagine non trovata

Comacchio, 25.11.2021

21 km?... molto di più! Comacchio organizza per la prima volta la Comacchio Half Marathon, un nuovo evento in grado di promuovere un territorio che ben si presta ad essere utilizzato come “palestra a cielo aperto”.

Presentata in conferenza stampa oggi (25.11.2021 ndr) a Comacchio la tre giorni – dal 6 al 8 maggio – che suggellerà l’unione di sport e turismo, in una città come quella lagunare in grado di offrire a turisti e visitatori suggestioni uniche nel suo genere.

Tantissimi gli eventi collaterali, tra manifestazioni competitive e non competitive, risvegli muscolari a pochi metri dal mare, escursioni nel contesto naturalistico senza paragoni offerto dalle Valli, non mancheranno neanche eventi ed intrattenimenti tipici della tradizione vacanziera.

“Dopo il trend eccellente registrato nel 2021, che vede Comacchio registrare la migliore performance della costa in presenze turistiche, non rallenta la marcia – spiega Emanuele Mari, assessore al Turismo ed allo Sport – ed abbiamo definito per il 2022 una strategia con ottime premesse, in grado di mettere a valore le enormi potenzialità che questi luoghi offrono. Un evento in cui abbiamo fortemente creduto fin dal nostro insediamento”.

La manifestazione sarà realizzata grazie a partner d'eccellenza, quali Atletica Corriferrara ASD e alla cordata di imprenditori turistici locali sostenitori della Destination Management Organization (DMO) VisitComacchio.

In conferenza stampa, particolarmente significative le parole di Patrizia Guidipresidente di Po Delta Tourism Srl, onorata di Poter raccontare il percorso che come imprenditori abbiamo fatto.  Comacchio vanta una capacità unica nel suo genere: mi riferisco alla virtuosa collaborazione tra pubblico e privato che non ha pari in regione. Qui imprenditori, soprattutto del settore turistico, e istituzioni lavorano insieme per divulgare un’immagine coordinata di Comacchio fin dal 2018. Dall’esperienza abbiamo verificato che gli eventi sportivi hanno una fortissima ricaduta sul turismo, questo spiega la nostra presenza alla Comacchio Half Marathon, dove interveniamo sostenendo l’evento e offrendo offerte riservate ai visitatori – atleti ed accompagnatori – che saranno incentivati a trascorrere qui il fine settimana”.

Grazie a Massimo Corà, presidente Atletica Corriferrara ASD ed a tutto il suo staff, in qualità di organizzatori con esperienza pluriventennale nell’organizzazione di eventi sportivi pensati per i runner di tutto il mondo, si è poi entrati nel vivo della presentazione della “Mezza”: Valli, Porto Garibaldi ed il mare fino al centro storico di Comacchio: un percorso spettacolare per svelare il meglio del territorio. Anche se non è nostra intenzione anticipare oggi tappe ed itinerario – che deve ancora essere condiviso e dettagliato con tutti gli interlocutori - abbiamo comunque ben chiaro i luoghi irrinunciabili per il tracciato della prima Comacchio Half Marathon. Di una cosa siamo certi: l’arrivo al tramonto da via delle botteghe al ponte dei Trepponti lascerà a bocca aperta tutti gli atleti. Studieremo chiaramente la “location” di tutti i servizi necessari: la segreteria, i punti ristori per valorizzare al meglio il contesto a disposizione”

 

Sulla capacità di attrarre numeri importanti di potenziali visitatori offre qualche spunto interessante lo stesso Corà, secondo cui “Se con questa prima edizione sarebbe prematuro parlare di grandi numeri, è comunque vero che abbiamo un patrimonio di potenzialità a Comacchio per un evento “running” internazionale che faremo conoscere grazie ad una promozione capillare in eventi nazionali ed internazionali, oltre che a livello locale. L’obiettivo, per nulla scontato, che ci siamo posti è quello delle 1000 presenze tra gare competitive e ludicomotorie”.

 

La mezza maratona di Comacchio vanta inoltre una testimonial d'eccellenza, la maratoneta campionessa italiana Laura Fogli, comacchiese, orgogliosa delle sue origini e del suo coinvolgimento: “Non potevo non mancare ad una “Mezza” nella mia città che ho sempre portato con me. Insieme si può crescere e far crescere il territorio: obiettivo caro a tutti. Due sono le date da mettere sul calendario: 7 maggio e 4 giugno, con il ritorno della “11 ponti” giunta alle 54' edizione”.

 

L’Amministrazione da’ così concretezza alla propria volontà di ampliare la stagione turistica, ospitando un evento sportivo in grado di richiamare “grandi numeri”, impegnandosi con partner professionisti ad intercettare nuovi potenziali ospiti. Preziosa fin da subito, in tal senso, la collaborazione degli imprenditori locali che tanto hanno creduto alle potenzialità di un evento di questo genere.

La Comacchio Half Marathon, evento esclusivo nel suo genere e mai organizzato sinora, consentirà al Comune di Comacchio di inserirsi nella rete di località turistiche che offrono proposte sportive: Lignano, Jesolo, Cervia, Rimini, per fare alcuni esempi.

Rappresenta un nuovo modo di promuovere il territorio e le vacanze sul litorale comacchiese, un approccio innovativo che apre i confini della Città e la proietta in un contesto internazionale sempre più consolidato.

Ultimo aggiornamento

Martedi 18 Gennaio 2022