Immagine non trovata

PUBBLICI ESERCIZI: DOMANDA SEMPLIFICATA OCCUPAZIONE SUOLO PUBBLICO

La Giunta Comunale ha approvato le linee di indirizzo relative alla gestione delle occupazioni di suolo pubblico per le attività di somministrazione alimenti e bevande, in seguito all’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Le concessioni sono in esenzione di pagamento COSAP per il periodo compreso tra il 1° maggio e il 31 ottobre 2020.

 

CHI PUO' RICHIEDERLA 

Gli esercizi che rientrano nell’ambito di applicazione dell’art. 5 della legge n. 287/1991:

a) gli esercizi di ristorazione, per la somministrazione di pasti e di bevande, comprese quelle aventi un contenuto alcoolico superiore al 21 per cento del volume, e di latte (ristoranti, trattorie, tavole calde, pizzerie, birrerie ed esercizi similari);

b) gli esercizi per la somministrazione di bevande, comprese quelle alcooliche di qualsiasi gradazione, nonché di latte, di dolciumi, compresi i generi di pasticceria e gelateria, e di prodotti di gastronomia (bar, caffè, gelaterie, pasticcerie ed esercizi similari);

c) gli esercizi di cui alle lettere a) e b), in cui la somministrazione di alimenti e di bevande viene effettuata congiuntamente ad attività di trattenimento e svago, in sale da ballo, sale da gioco, locali notturni, stabilimenti balneari ed esercizi similari;

d) gli esercizi di cui alla lettera b), nei quali è esclusa la somministrazione di bevande alcoliche di qualsiasi gradazione.

 

COME RICHIEDERLA

Per il periodo transitorio che va dal 1° maggio al 31 ottobre 2020 è prevista una procedura “semplificata” con domanda da presentarsi in via telematica, allegando la planimetria dell’occupazione, senza applicazione dell’imposto di bollo.

La posa in opera temporanea su vie, piazze, strade e altri spazi aperti di strutture amovibili non è subordinata alle autorizzazioni di cui agli articoli 21 (autorizzazione per lavori sui beni culturali) e 146 (autorizzazione paesaggistica) del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42.

Rimangono ferme le disposizioni del Codice della strada in materia di rispetto delle aree di pubblico passaggio e di transito dei mezzi di soccorso ed il rispetto dei diritti dei terzi.

Sarà possibile richiedere come occupazione:

  • lo spazio antistante il locale in cui si esercita l’attività
  • lo spazio fronteggiante il locale “al di là” della sede stradale e prospiciente l’attività economica (solo se istituita area pedonale)
  • lo spazio in posizione diversa rispetto all’area fronteggiante la sede dell’esercizio ma nelle immediate vicinanze dello stesso – in deroga al Regolamento Comunale per l’installazione di mezzi pubblicitari e dehors – acquisita la preventiva autorizzazione da parte delle attività vicine nel caso di posizionamento/ampliamento dell’occupazione di suolo pubblico di fronte ad attività diverse rispetto a quella del richiedente.
  • gli spazi adibiti a parcheggio purché non al servizio di persone diversamente abili
  • gli spazi adibiti a parcheggio a pagamento previa acquisizione di nulla osta da parte del gestore

 

LINEE DI INDIRIZZO GENERALI E PRESCRIZIONI PER LE OCCUPAZIONI DI SUOLO PUBBLICO SULLA STRADA RICHIESTE DAI PUBBLICI ESERCIZI DI SOMMIMISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE 

 

PRESENTA LA TUA DOMANDA

La domanda va presentata telematicamente accedendo al link sotto riportato e “INIZIA NUOVA RICHIESTA

Registrarsi alla piattaforma (attraverso Non sei ancora registrato?) inserendo Nome, Cognome, Email, Password e – ad avvenuta registrazione – accedere (Login) con le proprie credenziali (Email e Password), ricevute a mezzo e-mail.

L’iscrizione alla piattaforma deve essere effettuata a nome del richiedente l’occupazione (titolare pubblico esercizio).

La domanda generata dal sistema dovrà essere scaricata, firmata digitalmente o con firma autografa e caricata sempre all’interno della piattaforma.

In caso di scansione della domanda con firma autografa è necessario allegare copia fronte/retro del documento di identità

Presenta la tua domanda on line

Ultimo aggiornamento

Mercoledi 10 Giugno 2020