Ordinanza balneare 2022

Tra gli aspetti disciplinati: la chiusura notturna degli stabilimenti, le zone a divieto di balenazione, l'accesso degli animali ed il servizio di salvataggio

Data di pubblicazione:
29 Giugno 2022
Ordinanza balneare 2022
Divieto di accesso in spiaggia nelle ore di chiusura notturna degli stabilimenti balneari, e comunque dall'una di notte fino alle 5 di mattina, ad eccezione dei proprietari di porzioni di arenile, dei titolari delle concessione e/o dei gestori delle attività balneari, dei loro dipendenti (e dei soggetti autorizzati) e di coloro che partecipano ad eventi e manifestazioni autorizzate. A stabilirlo l'ordinanza balneare firmata n.132 del 20/05/2022, ad integrazione dell'ordinanza balneare regionale n. 1/2019.
 
La stessa ordinanza, per motivi di sicurezza, fissa in 300 metri di distanza dalla riva l'ampiezza della zona di mare riservata alla balneazione. E, sempre per motivi di sicurezza, viene stabilito il divieto di balneazione in tutto il Canale Logonovo e, nel raggio di 50 metri, anche nel canale navigabile submarino di accesso al porto di Goro per il Lido di Volano. Si vieta inoltre la balneazione oltre le barriere frangiflutti presenti nei Lidi di Porto Garibaldi, Scacchi, Pomposa e Nazioni.
 

Per conoscere tutti gli aspetti disciplinati vi invitamo a leggere l'ordinanza completa.

Ultimo aggiornamento

Martedi 05 Luglio 2022