Progetto regionale per il contrasto al divario digitale

Data:
14 Agosto 2020

Utilizzo buoni spesa per l’acquisto di dispositivi tecnologici per gli studenti residenti nel distretto sud-est di ferrara e frequentanti istituti scolastici superiori fuori distretto – determina dirigenziale n. 1564 del 29.09.2020.

Elenco dei fornitori che hanno presentato manifestazione d'interesse all'inserimento in un unico elenco distrettuale sudest


Interventi per la continuità didattica a seguito delle misure di contenimento nel contagio COVID-19 - dgr 363 del 20/04/2020, dgr 394 del 27/04/2020 e dgr n. 418 del  27/04/2020 - Distretto sud-est  - Ferrara.

Con il progetto per il contrasto al divario digitale, finalizzato a garantire appieno il diritto allo studio e all'apprendimento, la Regione Emilia-Romagna ha assegnato al distretto socio-sanitario Sud-Est-Ferrara (di cui fanno parte i Comuni di Codigoro, Comacchio - ente capofila del progetto -, Lagosanto, Fiscaglia, Goro, Mesola, Ostellato, Portomaggiore, Argenta) un finanziamento di Euro 60.156,00, a cui si aggiunge una donazione della Fondazione Zanichelli di Euro 17.032,00 per complessivi Euro 77.188,00.

L'obiettivo è quello di permettere agli studenti iscritti alla scuola dell'obbligo (fino alla 2° superiore) per l'anno scolastico 2020/21, di acquistare tablet, pc portatili e strumenti per la connettività (schede SIM, chiavette USB, modem/router wi-fi portatili) necessari per garantire la continuità della relazione educativa con gli insegnanti ed i compagni e di contrastare la dispersione e l'abbandono scolastico. Gli studenti destinatari dei dispositivi saranno direttamente individuati dagli Istituti Scolastici ai quali sono iscritti.

Di seguito la procedura operativa per l'attuazione del progetto di contrasto al diavario digitale.

 

Allegati

Ultimo aggiornamento

Sabato 31 Ottobre 2020